Deep Purple-Smoke on the water

Uno dei riff di chitarra più semplici e importanti della storia del rock, la famosa canzone “Smoke on the Water“, inserita nell’album Machine Head dei Deep Purple del 1972; ha una genesi molto particolare, come si evince anche dal testo del brano  che descrive proprio l’accaduto.
Il 4 Dicembre del 1971 i Deep Purple si erano stabiliti a Montreux, Svizzera, per registrare un album in uno studio di registrazione mobile, sistemato per l’occasione all’interno del Casino di Montreux; la loro intenzione era di far uscire l’album prima di Natale dello stesso anno.
La sera della registrazione, durante un concerto di Frank Zappa and the Mothers of Invention, uno spettatore sparò un razzo segnaletico contro il soffitto di legno generando un incendio che in pochi minuti distrusse l’intero casino.
A parte qualche contuso, che cercò scampo gettandosi dalle finestre, non vi furono feriti; grazie anche alla prontezza del direttore dell’ente per il turismo di Montreaux che aiutò con calma olimpica i soccorsi.
La band tornò in hotel da dove osservò per gran parte della notte dalla sala ristorante l’edificio bruciare completamente.
Le fiamme erano altissime e il vento proveniente dalle montagne soffiava il fumo sul lago di Ginevra.
Uno spettacolo incredibile e affascinante che rimase nella mente dei componenti della band, ma sopratutto negli occhi e nell’anima del bassista Roger Glover.

Lo stesso bassista, al risveglio da un incubo un paio di notti dopo l’evento, abbozzò l’intero riff e il testo su di un tovagliolo. Il “Funky Claude” che correva su è giù era l’allora direttore del Jazz Festival di Montreux, Claude Nobs, che aiutò diversi spettatori a scappare dall’incendio.
We all came out to Montreux
On the Lake Geneva shoreline
To make records with a mobile
We didn’t have much time
Frank Zappa and the Mothers
Were at the best place around
But some stupid with a flare gun
Burned the place to the ground
Smoke on the water, fire in the sky
Smoke on the water
They burned down the gambling house
It died with an awful sound
Funky Claude was running in and out
Pulling kids out the ground
When it all was over
We had to find another place
But Swiss time was running out
It seemed that we would lose the race
Smoke on the water, fire in the sky
Smoke on the water
We ended up at the Grand hotel
It was empty cold and bare
But with the Rolling truck Stones thing just outside
Making our music there
With a few red lights and a few old beds
We make a place to sweat
No matter what we get out of this
I know we’ll never forget
Smoke on the water, fire in the sky
Smoke on the water